I ricercatori dell'Università di Stanford hanno utilizzato la fibra ottica per capire la natura dei sismi, scoperta molto importante per un paese come il nostro che è spesso soggetto a terremoti. La fibra ottica sarebbe attualmente lo strumento più preciso per la rilevazione dei sismi dato che è presente in modo capillare su tutto il territorio nazionale. Questa metodologia consiste nello studio dell'oscillazione dei cavi di fibra ottica durante un sisma, i cavidotti sono di plastica flessibile, mentre in passato venivano utilizzati condotti di cemento.
NUMERO VERDE GRATUITO
NUMERO VERDE GRATUITO

Da LUN a VEN 8:00 / 18:00

 800.088.250